Somiglianze tra Indro Montanelli e mio nonno

La vena polemica, la balbuzie leggera, il passaggio in Africa, il portamento, l’altezza. Anche gli occhi cerulei (non azzurri, cerulei) e le grandi orecchie.
Montanelli corteggiatore amante del 900. Da qui la sua serendipidità.