Medici

Trovo che i medici tedeschi abbiano più fiducia nell’uomo di quanta ne nutriamo noi.
“Ho raffreddore, mal di gola, tosse e febbricola da quattro giorni.”
“E appunto, sono solo quattro giorni!”
“Appunto, dico, sono quattro giorni…”
“Stia così per altri quattro giorni, se non migliora torni giovedì e le prescrivo gli antibiotici. Beva, non faccia sport.”

In Italia ogni medico che ho conosciuto mi ha prescritto gli antibiotici in via preventiva. Addirittura mia madre al telefono: “…altrimenti se non prendi gli antibiotici quando ti passa?”

Poi entro giovedì non solo io devo aver sconfitto il mal di gola, ma l’Italia deve battere la Germania agli Europei. Al di là del sano infondersi della fiducia, che posso apprezzare nei Tedeschi, ancora qualcosa del mio carattere mi fa tifare per il leggero pessimismo.