il Pergamon Museum

A Pergamo, sugli scalini di marmo dell’altare bagnato dal sole, alcuni ragazzini dalla pelle bruna prendono in giro un uomo sbadato che si aggira con zaino e macchina fotografica. Mentre questo turista gira il collo verso la gigantomachia, il vento umido di mare spalanca una finestra. Un’ombra silenziosa scende sulla parete di un anonimo museo, 90 km dalla frontiera polacca.