[senza titolo]

le effemeridi – la vita monastica – la coltivazione dell’orto
Trittico di una pala medievale le cui leve meccanico-estetiche sono la vita semplice e attaccata alla terra (frugale, acqua pane e ‘cacio’) e gli elementi popolari (il calendario di frate indovino, l’almanacco del giorno dopo), la figura del vecchio, ecc. Masse senza volto e addormentate. Operosità del lavoro. Sublime delle epoche storiche, delle campagne avvolte nella misticità del ciclo stagionale, ecc.